lunedì 25 marzo 2013

Incolore

 
 Il blog di Arti Figurative di Andrea mi ha fatto incontrare Hannah Hoch e le sue dolci illusioni per immagini.


Guardami.
E' capitato anche a te, ricordi?
Che ogni cosa, d'un tratto, diventa molle sotto i tuoi piedi, e non puoi far altro che star fermo.
Che un mattino, il quadro da sempre appeso al muro, la teiera bianca nella credenza, l'ombrelliera di vimini dietro la porta, ti procurano un lieve capogiro. Un vago senso di disequilibrio.
E allora provi a ritrovare il sapore, con tenacia. Come quando scopri in una vecchia drogheria le caramelle che succhiavi da bambino. E tenendone una schiacciata contro il palato chiudi gli occhi, e vorresti ancora quel sentire, quel godere lento e profondo. Aspetti, fiducioso.
Invece.
Sì, è capitato anche a te. Guardami.

6 commenti:

  1. e poi accade, perchè spesso accade, che quelle caramelle, sprigionino un sapore che non ti piace più, un sapore che porta la suggestione del passato che non torna, ma che adesso, proprio ora, si riveli anacronistico come incontrare in banca un'elegante signore con il cappello a cilindro

    RispondiElimina
  2. Un blog bello e interessante!

    RispondiElimina
  3. E' capitato e capita in ogni istante, è una specie di vertigine.
    Capisco, sì.

    Buona giornata

    RispondiElimina