martedì 15 maggio 2012

Zucchine e rose

Ispirata da quella "donnadellaportaccanto" che è la Benedetta nazionale, stasera ho rivisitato una ricetta classica: le zucchine pastellate.
Dadini di pecorino poco stagionato, freschissime zucchine a listarelle sottili e pastella semplice.
Ho preso in frigo una bottiglia di Prosecco, l'ho stappata, e mentre le frittelle si doravano ho visto, sorseggiando il vino in terrazza, che il piccolo rosaio è carico di fiori bianchi, dai petali fitti e densi. Una dolcezza.

2 commenti:

  1. Ma lo sai che ho proprio delle zucchine in frigo sulla cui sorte mi stavo interrogando? :-)

    RispondiElimina