giovedì 14 marzo 2013

Rete


Il papà di una bimba mi segnala una conferenza. A tema.
Guarda che è interessante, fammi sapere se puoi venire.
La mamma di un alunno mi passa la mano sulla schiena, mentre transita dietro di me. Poi la guardo, e sorride.
Un amico mi dice solo chiedi, qualsiasi cosa.
Il link di una canzone che arriva, nella casella di posta.
Una telefonata proprio quando il nodo stringe troppo. Inattesa e bella.
Poi. Come va amica cara?
Non sarei qui, senza questo. Non ce l'avrei fatta.


14 commenti:

  1. Forse anche si, magari sei delicata ma non fragile.
    Spesso è il dettaglio che fa la differenza.

    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non fragile. Non fragile.
      Ora me lo ripeto.

      Elimina
  2. L'importanza dei piccoli gesti. Ricordo tanti anni fa quando mi trovavo ricoverata in ospedale. Giornata del malato. Un bambino mi portò il disegno fatto per me. Il regalo più grande. Daffo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì. Piccole cose. Ma piene di senso.

      Elimina
  3. Inaspettatamente affetto.
    Bello, no?
    Raffaella

    RispondiElimina
  4. E tu chiedi, chiedi, chiedi, senza timore alcuno

    RispondiElimina
  5. Gesti spontanei senza nulla in cambio. La sensibilità è quella dote che non è da tutti.
    La vita in fondo è fatta di cose semplici.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sto provando a riassaporare :)

      Elimina
  6. E cosa avresti fatto?
    credo sia ora di pensare che da soli non si riesce,
    per una che ha la testa
    come mi pari te,
    saresti riuscita a fare tutto,
    anche uscire da una situazione impicciosa,
    anzi, credo che sto posto serva parecchio a piangersi addosso

    Rimini in agosto, dammi retta.
    Buona notte cara maestrina mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che mi fai sorridere?
      Se non avessi avuto questo posto, questa finestra, tante cose forse sarebbero maturate in tempi diversi.
      E va bene così, Massimo.
      Un abbraccio!

      Elimina
  7. Questo tipo di rete è indispensabile. In parte ce l'ho ancora, ma la vita mi ha portato lontana dai nodi più stretti di quella rete e ne sento viva la mancanza... Essere consapevoli della sua importanza e grati anche per i piccoli gesti non è da tutti. A volte alcuni danno tutto per scontato e non apprezzano ciò che hanno. Tu dimostri invece di cogliere l'importanza di ogni minimo dettaglio. Un saluto.

    RispondiElimina