mercoledì 11 settembre 2013

Two days

Una vacanzina per riposare, fare il pieno, prima dell'inizio. 
Due giorni.
Due giorni che valgono un'estate intera. Un concentrato di cose belle.
La scoperta di una vecchia casa abbandonata in cui tutto, ma proprio tutto, pareva lasciato lì da una famiglia fuggitiva e braccata.
Un uovo sodo per pranzo, il tempo dilatato del niente.
Una merenda in riva al mare. 
Un bagno quando fa buio e quasi piove, le luci del paese lontane.
Un sonno lungo, ma lungo, che quando apri gli occhi ti chiedi dove sei.
E rientrando, passarmi le dita fra i capelli, dividerli in ciocche e intrecciarli, come quand'ero bambina.

16 commenti:

  1. Questo post sa molto di un momento intimo personale, è bello ogni tanto dedicarsi un po' di tempo.

    A presto.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Ma tu bimba, non scrivi più???
      Tutto bene?

      Elimina
  3. Almeno qui non ti hanno messo ai lavori forzati come la scorsa estate ;0)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già dato, anche per quest'anno!!! ;)

      Elimina
  4. Brava brava, gli ultimi giorni di relax, da gustare a pieno prima dell'inizio del nuovo anno scolastico :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E oggi, ritemprata, ho fatto numeri!!!! :D

      Elimina
  5. Caspita Gioia..ma come si fa a dormire in una casa abbandonata tra i calcinacci??? Sarà forse per il poco spirito di adattamento, ma mi si rizzano i capelli solo all'idea :( .. ad ogni modo splendida avventura.
    A presto!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no no Sedanina...è stato soltanto un meraviglioso luogo da immortalare... :D

      Elimina
  6. Una merenda in riva al mare.
    Un bagno quando fa buio e quasi piove, le luci del paese lontane.

    La bellezza, proprio.
    Brava Maestra, sei sempre la più figa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu bella, tutta violino e rock... <3

      Elimina
  7. uhm sempre in giro per case disabitate, mi sa che prima o poi scatta l'imputazione per violazione di domicilio. ^.^

    RispondiElimina
  8. Che belle sensazioni, a volte basta poco per sentirsi in vacanza, senza la necessità di passare una decina di giorni o poco più (o meno) a pancia all'aria. Il bagno quando fa buio e quasi piove sembra abbastanza suggestivo :) così come le case abbandonate, specialmente se il tempo sembra essersi fermato in quelle stanze.
    Un abbbbbbraccione :)

    RispondiElimina