domenica 2 giugno 2013

Sabato

Pareva finto, il sole di stamattina.
Invece era vero, e scaldava le braccia.
Abbiamo camminato e parlato fra i campi, io, lei e la sua pancia, sempre più tonda.
Poi, mi sono comperata un paio di sandali. Come sono belli, di corda e sabbia. Con un tacco sottile e l'aria leggera.
A casa li ho provati, sgranocchiando patatine al pepe.
Uno zapping preprandiale, qualche pagina di libro.
E il piacere, stasera, di ritrovare una cugina che avevo perso, di cui non sapevo nulla e che nulla sapeva di me. Ricucire assieme ricordi, di fiori raccolti, di racconti notturni, nello stesso buio, nello stesso letto.
Sabato. Un dolce sabato.

16 commenti:

  1. Un sabato davvero mica male :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'era pure la colonna sonora! ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Non ci facciamo mica mancare niente! :)

      Elimina
  3. Vai in discoteca che stai meglio.

    RispondiElimina
  4. Che bello ritrovarsi!
    A parte..ancora scarpe??? :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi che fumi o che comperi scarpe??? :D

      Elimina
    2. ma con quanti pacchetti ci esce un paio di sandali?

      Elimina
  5. Scarpe!..montagne di scarpe, belle e colorate.. così smetterai di fumare. ;)

    RispondiElimina
  6. Ti faccio un sorriso, maestra.
    Anche se qui pare gennaio -.-°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho ricambiato con un bacio, da te... :)

      Elimina