mercoledì 21 agosto 2013

Montagne verdi

A Pesariis ho compiuto i miei undici e i miei dodici anni.
Un telegramma di papà che mi faceva gli auguri. Io, la cuginetta e i fiori raccolti con la nonna. Battaglie e sassaiole tra bande rivali che su di noi, bambine civilizzate, esercitavano il fascino selvaggio dei giochi primordiali. La "signorina" Ester, che mi pareva centenaria e probabilmente non arrivava a sessant'anni.
Oggi ho cercato la stalla con le due mucche, dove andavamo a prendere il latte. Non c'è più. 
Invece la casa della Ester è sempre lì, adagiata su altri muri, su altre finestre, che non le daresti un soldo. 
Oggi.
Un camino che fuma, il primo della stagione.
Una fetta di torta al cioccolato, che la forchetta divide e divide. Una torta così buona.


14 commenti:

  1. Dal titolo pensavo fosse un post su Marcella Bella :D Ma cavolate a parte, devo dedurre che oggi è il tuo compleanno oppure sono del tutto fuori strada? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No...niente compleanno :)
      Solo un amarcord!

      Elimina
  2. Le torte al cioccolato dei compleanni sono le più buone.
    Auguri! e se non è il tuo compleanno, auguri di non-compleanno ugualmente ;0)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il non-compleanno da cappellaio matto è il mio preferito in assoluto :)

      Elimina
  3. Trasmette pace. Sono fissata con la luce. E in questo spazio ne intravedo una bella, di quella un pò sull'arancio del tramonto, che piace a me.

    Offrire n pezzo de torta no, eh? ;)

    RispondiElimina
  4. Tantissimi auguri, ritrovare anche solo un pezzo di muro del passato è una fortuna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li cerco sempre i miei pezzettini... :)

      Elimina
  5. ricordi di un'estate di molti anni fa:) bellissimo quadro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che le mucche c'erano fino a 4-5 anni fa?

      Elimina
  6. Quanti bei ricordi! Avercelo un rifugio così, che ci ricorda l'infanzia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì...e poi ti apre, alle cose nuove e belle che verranno...

      Elimina
  7. Rifletto sul passato, ma soprattutto ti rubo questo slancio verso le cose nuove e belle che verranno, o almeno ci provo... (dura, ma voglio provarci!). Baci

    RispondiElimina