mercoledì 30 ottobre 2013

Alberi

Vedo gli alberi, da qualche mese.
Oggi, complice un borino fresco, ho portato i bambini sotto la pioggia dorata dei pioppi.
Io non li guardavo mai, gli alberi. Ora ci sono, anche dove prima non c'erano. Mi affiancano, mi accolgono, si mostrano.
E sorseggiando il cappuccino stamattina, ubriaca di luce, mormoravo Fossati, a fior di labbra.
Perdona
se non ho avuto il tempo di imparare
se io non ho avuto il tempo
di imparare.


Se fossi un vero viaggiatore t'avrei già incontrata
e ad ogni nuovo incrocio mille volte salutata
se fossi un guardiano ti guarderei
se fossi un cacciatore non ti caccerei
se fossi un sacerdote come un'orazione
con la lingua tra i denti ti pronuncerei
se fossi un sacerdote come un salmo segreto
con le mani sulla bocca ti canterei

E invece come un ladro come un assassino
vengo di giorno ad accostare il tuo cammino
per rubarti il passo, il passo e la figura
e amarli di notte quando il sonno dura
e amarti per ore, ore, ore
e ucciderti all'alba di altro amore
e amarti per ore, ore, ore
e ucciderti all'alba di altro amore

Perché l'amore è carte da decifrare
e lunghe notti e giorni da calcolare
se l'amore è tutto segni da indovinare

Perdona
se non ho avuto il tempo di imparare
se io non ho avuto il tempo
di imparare.

11 commenti:

  1. se avessi una penna ti scriverei ...
    :o)

    RispondiElimina
  2. "Perché l'amore è carte da decifrare
    e lunghe notti e giorni da calcolare
    se l'amore è tutto segni da indovinare"

    Se fosse così..... dovremmo esser tutti indovini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhmmm...
      Che poi, "calcolare" e "indovinare" paiono due verbi quasi agli antipodi... Ragione e cuore.

      Elimina
    2. Si infatti.... pensa che controsenso.... colcolare su una cosa (forse)decifrata... che bel calcolo :)

      Elimina
  3. Rosa, Rosa di una rosa, Rosa torturata, Rosa amata, Rosa, Rosa ballerina, Rosa bambina... Rosa temuta, Rosa violata, Ombra immaginata, Rosa, Sola, Rosa pettinata. Profumo, quando c'è del buono, campana nel mare, Rosa, Rosa, Rosa carezzata, povera e ingannata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.youtube.com/watch?v=jkDeNCczMYo

      Elimina
  4. "e amarti per ore, ore, ore
    e ucciderti all'alba di altro amore"... parole che mi feriscono,ma amo Fossati. E questa canzone è pura poesia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pura poesia.
      E' esattamente quello che ho detto io...

      Elimina