venerdì 19 aprile 2013

Verde



Vita che inganni me
cosa posso fare per non essere
soltanto metà
di qualcosa che è
da qualche parte del mondo
cercando me


Vorrei ricoprire
il tuo corpo di blu
per poter abbracciare
un pezzo di cielo in più 


Potrei imparare
a dire cosa per me
è davvero importante
solo tu, solo tu
puoi comprendere 


("Un pezzo di cielo in più", La fame di Camilla)

La sigaretta fumata a tarda notte sul terrazzino, un punto rosso, la sedia, rossa, i pensieri che da grigi non sanno diventare rossi. Si tingono appena di blu, di verde.
Così decido, mentre aspiro la mia dolce dose quotidiana, che toglierò dalla gruccia il vestito verde.
E ora eccomi qui vestita di speranza, pronta per un venerdì dai toni dimessi, che però forse vorrà svelarmi qualche segreto.

14 commenti:

  1. a quando un vestito rosso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il rosso, sta bene alle bionde?

      Elimina
    2. solo a quelle naturali :P
      sennò ecopelle e occhiali da ganza

      Elimina
    3. Ma io sono bionda naturale!!!!
      :)
      Garantisco

      Elimina
  2. Il verte dona speranza, ma il grigio fumo fa male anche a piccole dosi..dai! :(
    Un abbraccio cara..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora mi butto sulla dipendenza da cioccolato??? :)

      Elimina
  3. Ne fumo un sacco di sigarette in terrazza.Nessun colore, sedie di legno.E non ho vestiti verdi,nemmeno uno. Dici che manco di speranza ? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. Un po' di blu cobalto? O di giallo canarino?

      Elimina
  4. c'è un premio alla lavanda per te

    RispondiElimina
  5. Sto diventando verde; so che è un episodio, siamo tutti episodi ma importanti. Scegli tutti i colori che vuoi, anche quelli che non hai sottocchio, alla fine diventano tutti BIANCO e pulito.
    Ti leggo sempre e comunque

    RispondiElimina
  6. i colori vanno bene tutti
    per adesso rinverdisci, poi si vedrà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ascolto. Pragmatico e chiaro.
      Va bene...

      Elimina