mercoledì 28 novembre 2012

Ti dicono


Ti dicono cose inutili. Le scavalchi.
Ti dicono cose belle. Ti sorprendi, raccogli. Metti da parte, per il tempo di magra.
Ti dicono cose di peso e spigoli. Allora dipende da come stai. Da come si muovono le tue mani. Inquiete, lievi, carezzevoli, fresche, nervose. A seconda. Le cose pesanti possono lambirti appena, o fenderti. Lasciare tracce di lumaca o lasciarti dissanguato.
Conta però dove le depositi, infine. Perchè scartarle non puoi, le devi conservare. 
Ma dove? 
In frigo, pronte per essere recuperate quando sei pesto, liso, e sai di poter scendere ancora più in basso? 
In cantina, umide di risentimento, scure di dolore? 
O in soffitta, archiviate e soffici di polvere, sotto un nido di rondine?

14 commenti:

  1. tu le tieni in soffitta, ogni tanto sali, apri il baule, soffi via la polvere, e le leggi ad alta voce...e noi le ascoltiamo... intrecciate in piccole storie che ci regali :)

    RispondiElimina
  2. Con le rondini ci stanno bene... :)

    RispondiElimina
  3. Concordo con Jo. Tienile là in soffitta perchè fanno parte di te...apri il baule, ma raramente, solo quando puoi intrecciare una piccola storia, perchè quella è. Per il resto conta solo quello che tu ti dici...
    Baci e abbracci
    L'ortolana

    RispondiElimina
  4. tutto in soffitta, come facevano un tempo, che poi magari può tornare utile anche quello che hai scavalcato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si butta via nulla, insomma... :)

      Elimina
  5. Nel baule della nonna. Lì si conserveranno bene. Dopo qualche anno prenderanno quell’odore di antico che le renderà più leggere e facili da maneggiare.

    RispondiElimina
  6. Dove vuoi,
    purche a portata di mano
    perchè se ne ha bisogno sempre quando meno te l'aspetti.

    RispondiElimina
  7. Un vero problema dove archiviare le cose della vita. Io tengo a tenerle tutte nei mille cassettini del mio cuore, ma a volte mi rendo conto che lasciarle andare sarebbe molto meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che alla fine, forse è la cosa migliore?

      Elimina