lunedì 24 dicembre 2012

Un sapore di ruggine e ossa

Ieri sera, colta da un'irrefrenabile voglia di cinema, ma irrimediabilmente sedotta dalle profferte del divano rosso e troppo stanca per uscire, ho deciso di regalarmi un film che da ottobre volevo vedere.
Mi faceva un po' paura questa trama così farcita. I combattimenti illegali e clandestini di Alì, il suo vivere di espedienti e truffe, la sua incapacità di occuparsi degli altri. La bella addestratrice di orche, che perde le gambe e sopravvive senza desideri e senza domande.
Invece è tutto misurato, nessun bisogno di colpire al cuore, di chiamare in causa struggimenti retorici.
Solo la ruggine che gratta.
E la bellezza, che si nutre di carezze.


15 commenti:

  1. è un grande regista, amo tutti i suoi film.. ciao e buon natale, dovunuque tu sia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono e resto qui, nel mio Altrove a nord-est :)
      Grazie. Anche a te.

      Elimina
    2. Quindi. Il prossimo da vedere?

      Elimina
  2. Anche io ieri ho visto questo film, l'ho trovato per caso, e mi è piaciuto molto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riempie...colma.
      Nonostante il dolore.

      Elimina
  3. l'ho trovato e ordinato,
    sai che son patito,
    grazie del suggerimento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero possa piacerti Massimo! Mi dirai...

      Elimina
  4. Mi è capitato in questi anni di incrociare alcuni blogger particolari e di leggerne le righe a ritroso senza provare alcun spaesamento temporale; alcuni poi li ho segnati su un taccuino mentale perchè hanno il dono di riempire in modo alternativo i vuoti esistenziali che lascio con le loro sconfitte e i loro dubbi. Capita raramente Gioia ma capita: io rileggerò queste stagioni, anche quelle passate. Se riuscirai a fare lo stesso tu sarò contento. Grazie del tuo commento da me ma io sono fuori ormai e guardo da fuori.

    RispondiElimina
  5. E comunque sì, ho già iniziato a spulciare... :)

    RispondiElimina
  6. Il film non l'ho ancora visto, ma è nella wish list.
    Tanto che ci sono, ti lascio un bel pò di auguri per una Natale sereno e pieno di...Gioia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio di cuore!!!!!!!!!!!!! :))

      Elimina
  7. Visto qualche sera fa, grazie a te.
    Bellissimo, durissimo, rigenerante. E grazie al film ho scoperto Bon Iver, che volere di più? :-)

    RispondiElimina